1810
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-1810,stockholm-core-2.4,select-theme-ver-9.6.1,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-7.7,vc_responsive

Giornata Mondiale della Poesia

 

La Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dall’ Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente. La non casuale data individuata nel primo giorno di primavera testimonia all’espressione poetica un ruolo privilegiato nella promozione del dialogo e della comprensione interculturale, della diversità linguistica, della comunicazione e della pace.
Mai come quest’anno, in periodo di pace ma che molti definiscono di guerra contro la pandemia del covid 19, si avverte il bisogno di placare l’ansia per l’epidemia e la incertezza del domani con qualcosa che solo la poesia è in grado di dare all’uomo: la serenità e la certezza dell’arte poetica che in Italia, più che in altri Paese, è strumento di memoria e di vita.

Molti amici hanno inviato bellissime poesie raccolte in questo libro virtuale, che è visibile cliccando sull’immagine sottostante

Giornata Mondiale della Poesia

L’amica Elisabetta Fabbri ci dona la lettura di tre brani:
il primo di Jorge Luis Borges, il secondo di Fabrizio De Andrè, il terzo di Emily Dickinson

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo. Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.<br> Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi