1308
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-1308,stockholm-core-1.1,select-theme-ver-5.1.7,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5,vc_responsive

La vacca Isadora

 

Rigastrocca tratta da “Cento Poesie tra Mare e Alberi”

La vacca Isadora felice conosco,
la porto sui prati, sui monti, nel bosco.
La vacca Isadora è bella e solare
e bruca nell’erba, amica speciale!
Nell’aia la sera la porto a dormire,
sorride felice e riesce a stupire.
E poi con un fiore in bocca saluta
la vacca Isadora, una storia vissuta.

Fuggì dal macello, in Giugno, una sera
e venne da me, amica sincera.
La porto sui prati, nel cuore, nel bosco
in cambio buon latte e amor corrisposto.

Mi segue nel prato la vacca Isadora,
un bene incantato, poi sorride ancora!
Ancora io avrò per lei farsi belle
la vacca Isadora la vacca Isadora
che gioca nel prato, donandomi stelle!

filastrocca sugli animali

21 settembre 2017
© Stefano Mantovani

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo.
Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.
Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi