2801
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-2801,stockholm-core-2.4,select-theme-ver-9.6.1,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-7.6,vc_responsive

Ti ricordi, che luce?

 

da Essenze di gioia

 

Ti ricordi, che luce?
Ti ricordi che sole, quel giorno?
La luce di Dio, per l’accoglienza
Il profumo di grano, per la gioia
e fiori di campo, tra i tuoi pensieri.

 

Ti ricordi che luce, quel giorno?
Profumo di vita, tra le lacrime
Una preghiera, che nessun oro al mondo
può comprare,
ed il profumo del pane…
ed ancora, i piedi di una bimba, nella cenere.

 

Ed il vento ed il mare a spettinare i suoi capelli
ed a donarle salsedine.
Ed ancora un seme, libero, in quel vento,
fino all’incontro con la terra,
e di nuovo, vita È.

 

senso della vita

© Stefano Mantovani

05/02/2001

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo. Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.<br> Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi