2246
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-2246,stockholm-core-2.3,select-theme-ver-8.9,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_menu_,wpb-js-composer js-comp-ver-6.7.0,vc_responsive

Rigastrocca di Tino

Prime tre strofe tratte da Cento Poesie tra Mare ed Alberi

È piccolo Tino e mangia anche il sale
e bruca l’erbetta o l’erba speciale.

 

È Tino un capretto col pelo più bianco
che sembra una nube e bela ogni tanto

 

E fa saltellini sui prati, nei campi
nel vento, nel sole
tra festosi gitanti.

 

(continua)

rigastrocca di Tino

©  Stefano Mantovani
Giugno 2017

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo. <br>Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.<br> Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi