1982
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-1982,stockholm-core-1.2.2,select-theme-ver-5.3,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.1,vc_responsive

Leggere il futuro

 

Poesia tratta da  Cento Poesie tra Mare e Alberi

Quando la zingara dagli occhi di mare
mescolò i tarocchi per indovinarmi il futuro
non sapeva certo
che avevo stretto un patto col mare
antiche transumanze e una lumaca di terra
saggia e premurosa.

 

Mi specchiai così nella ruota della fortuna e nel Sole
arcane vicende che la vita mia incontrò

 

e tesi tra le stelle una corda di desideri e Poesia
su cui camminai, funambolo imperfetto.

 

Quando la zingara dagli occhi d’ulivo
emise la sua sentenza,
le cosparsi i colori delle vesti
lanciandole coriandoli di stelle
e d’infinito.

Leggere futuro

Biella
29 settembre 2016
© Stefano Mantovani

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo. <br>Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.<br> Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi