1572
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-1572,stockholm-core-1.0.9,select-theme-ver-5.1.6,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.3,vc_responsive

Appassionarsi
alla Poesia

C’è una regola fissa per appassionarsi alla magnifica arte della Poesia? Probabilmente no, ma penso che obbligare ad impararle a memoria sia insensato, perlomeno fate imparare ai ragazzi Poesie che a loro piacciano!

Insegnanti, professori, esistono centinaia, migliaia di Autori, Poeti e Poetesse, mettete sulla cattedra decine di autori differenti e fate scegliere ai ragazzi!

La Poesia restituisce sempre più di ciò che richiede per essere letta” dice da anni il Maestro Costanzo…

Ci sono anche Poesie “Allegre”, gioiose, che portano direttamente sulla strada straordinaria dell’Arte, alla Madre Natura che tutta l’umanità accomuna.

Evitiamo inoltre di soffermarsi ore e ore sulla stessa riga, la vivisezione della Poesia non produce ottimi frutti e la rende “Pesante”, uno stigma difficile da togliere a questa Arte speciale.

Regalate libri di Poesia, ma capendo prima i gusti del lettore… Esistono Poesie che, se lette senza troppi pensieri che offuscano la concentrazione adeguata, lasciano sul viso e nei sensi, tenerezza e sorrisi!

E ricordate

“Se vi capita di passare da una Poesia, ricordatevi di amarla un po’, anche da parte mia!” 

 

Appassionarsi alla Poesia

© Stefano Mantovani

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo.
Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.
Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi