2001
portfolio_page-template-default,single,single-portfolio_page,postid-2001,stockholm-core-1.2.2,select-theme-ver-5.3,ajax_fade,page_not_loaded,wpb-js-composer js-comp-ver-6.4.2,vc_responsive

Insegnami

 

da 2051 (Rigastrocche, Poesie e Canzoni)

Insegnami, tempo maestro,
la giusta direzione
e forniscimi la bussola
per la navigazione verso nuovi porti.

 

Insegnami, paziente provvidente,
la severità adeguata
e aiutami i respiri
per l’ottimismo necessario a nuotare
fra i marosi dei giorni.

 

Insegnatemi, Angeli, a volare senza ali
per librarmi come silfide
su nuove e inesplorate prospettive di gioia.

 

E non avrò incertezze
se, come Fenice, saprò rigenerare fuoco
dalle passate ceneri
di un remoto insondabile.

 

Come Greca divinità,
affronterò baluardi,
determinando gli istanti
e scolpendo su di essi
un germogliante avvenire.

 

Vivrò nell’incanto di Roma
o forse al mare
per scrivere sereno
e fare…
di nuove bianche pagine immacolate
mia novella certezza
di inchiostri
e verità.

insegnami

© Stefano Mantovani

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su 'Accetta e chiudi' acconsenti al loro utilizzo. <br>Senza consenso alcune parti del sito non vengono visualizzate.<br> Per maggiori informazioni leggi qui l'informativa completa

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi